Home< Ricette<

FONDUTA VALDOSTANA

450 g di Fontina;
4 rossi d'uovo;
1 cucchiaio di farina di grano;
1 bicchiere di latte.


Mettere in una casseruola Inox di cm. 15 di larghezza e 10 di altezza, 450 g di vera Fontina valdostana tagliata a dadi, un cucchiaio di farina di grano; mescolare bene con un cucchiaio di legno ed aggiungere un bicchiere normale di latte freddo. Rimestare bene il tutto e lasciare riposare un po'. (Importante! Per fare una buona fonduta adoperare la fontina a temperatura ambiente). Mettere a cuocere il preparato su fuoco normale, mescolando sempre con una spatola o cucchiaio di legno; portare il tutto a cottura, facendo attenzione che la fontina non bolla. Quando il composto avrÓ raggiunto la temperatura di 60°, e la fontina si sarà sciolta, togliere la pentola dal fuoco ed aggiungere 4 rossi d'uovo; frullare con un frustino, in modo da amalgamare bene le uova con la fontina. Rimettere la casseruola sul fuoco e continuare a mescolare sino ad una temperatura di 60/70° in maniera che le uova cuociano con la fontina. La fonduta dovrà diventare vellutata.
La fonduta alla valdostana può essere acquistata anche in scatola, già pronta.